Tivoli

Città Patrimonio dell'Unesco

Wednesday
Aug 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Errore
  • Unable to load Cache Storage: database
  • Unable to load Cache Storage: database
  • Unable to load Cache Storage: database
  • Unable to load Cache Storage: database
  • Unable to load Cache Storage: database
  • Unable to load Cache Storage: database
Home Ville Villa d'Este Villa d'Este

Villa d'Este

E-mail Stampa PDF

Inserita nel 2001 tra i beni del Patrimonio Mondiale Dell' Umanità, è sicuramente il più bel giardino all'italiana d'Europa. Fu fatta costruire nel periodo tra il 1560 e il 1572 dal Cardinale Ippolito II D'Este, governatore di Tivoli,

che si avvalse dell'opera del geniale architetto ed esperto dell'antichità  Pirro Ligorio ed è un complesso ampio quattro ettari in cui si trovano il palazzo di residenza ed il giardino, abbellito da centinaia di fontane e giochi d' acqua, lungo viali fiancheggiati da alberi e siepi. Il giardino è costituito da una parte pianeggiante ed una in leggero declivio in cui furono disposte grandi vasche, labirinti e pergolati di uve pregiate.

L'acqua che alimenta le numerose fontane fu dedotta dal fiume Aniene attraverso un canale sotterraneo scavato nelle viscere del colle dove Tivoli sorge. L'acqua potabile invece giunse attraverso l'acquedotto Rivellese , la cui sorgente si trova ad appena qualche chilometro e sgorga ai piedi del monte Sant'Angelo in Arcese. Il palazzo Estense ha un piano posto in basso di rappresentanza, ed un piano superiore usato come abitazione dal Cardinale detto Piano Nobile, al livello dell'attuale ingresso in Piazza Trento, entrambi i piani furono riccamente decorati con raffigurazioni riguardanti Tivoli, temi mitologici come quello di Ercole, della Sibilla dai più noti artisti dell'epoca come Federico Zuccari, Livio Agresti, Gerolamo Munziano. Particolare riguardo durante la propria visita si deve prestare alle fontane, alcune delle quali veri e propri capolavori che rappresentano “teatri delle acque” come la Fontana Dell'Ovato collocata al termine orientale del bellissimo Viale delle Cento Fontane, oppure la Rometta, all'estremità orientale.

Alcune di queste fontane sono dette “musicali” in quanto dotate di straordinari congegni automatici mossi unicamente dall'acqua che imitano meravigliosamente il suono degli strumenti musicali come la Fontana dell'Organo, altre, sempre mediante congegni alimentati dall'acqua, imitano invece il canto degli uccelli, come la Fontana della Civetta o degli Uccelli, avvicinandosi alla quale si può udire il canto divari uccelli che cessano verso all'apparire di una civetta. Altre fontane sono dotate di scherzi d'acqua, come quelle di Venere e della Civetta che schizzano getti d'acqua improvvisi bagnando i visitatori. Dopo un lungo periodo di silenzio dovuto allo studio e al restauro che le ha fatte rivivere più splendide che mai, oggi è di nuovo possibile ascoltare e ammirare queste magnifiche opere protette dall'UNESCO. Altre fontane fungono da raccordo, nel declivio, fra piani di diversi livelli come la Fontana dei Draghi, o della Girandolina e quella di Proserpina, che raccordano il Viale delle Cento Fontane con quello inferiore che la scalinata di San Pietro con la Fontana della Civetta. 

Nell'intento del Ligorio, Villa D'Este doveva testimoniare il contrasto fra la collinosa Tivoli e la pianeggiate Roma, infatti possiamo notare la contrapposizione fra la Fontana Dell'Ovato inserita in un contesto montano, da cui scendono i fiumi tiburtini, e quella di Roma (Rometta), presso i cui edifici in miniatura scorre il Tevere, in cui vanno a confluire le acque di Tivoli. Sono andate perdute purtroppo le coltivazioni delle uve pregiate che si arrampicavano sui padiglioni di legno nella parte pianeggiante del giardino scomparse già nel XVII sec. Dopo secoli di abbandono, nel 1920, fu eseguito un notevole intervento di restauro da Attilio Rossi,che ha portato alla creazione della Fontana di Nettuno, che corona vistosamente la serie delle Peschiere nel lato orientale e che data la sua bellezza costituisce un importante elemento per il visitatore.

Ultimo aggiornamento ( Domenica 22 Marzo 2009 20:32 )  

Immagine casuale

gl-6.jpg

Travel tips

What should go in your fridge?
Quis Aliquam eget urna lacus Nam et Nullam volutpat aliquam Vivamus. Nulla accumsan molestie non vestibulum magna mauris

Virtual Tour

Sample image

Guarda il Tour Virtuale con foto panoramiche a 360° dei luoghi più suggestivi di Tivoli. Avvia

In Evidenza

 

Villa d Este

Inserita nel 2001 tra i beni del Patrimonio Mondiale Dell' Umanità, è sicuramente il pi...

 

Villa Gregoriana

La Villa Gregoriana così come la troviamo oggi è un parco archeologico-naturale in cui s...

 

Villa Adriana

Eget hendrerit vel Integer dictum sapien Nunc congue tempor Sed lacinia. Ut pellentesque v...

Resources

Advertisement

Comune di Tivoli
Sito ufficiale del comune di Tivoli (RM).
Villaggio Cala Verde
Vacanze da Sceicchi e prezzi da Scozzesi. Villette immerse nel verde, vicine al mare, in Calabria mare Jonio.
Oasi del Governatore
è il luogo ideale per chi ama una vacanza confortevole, a contatto con la natura e lontano dal turismo di massa.

Who's Online

 5 visitatori online